Le illustrazioni originali presenti nel libro "L'arpa di Turlough O'Carolan" Parte terza

Continua l'avventura di Turlough O'Carolan insieme al suo fidato Phelan nella terra d'Irlanda. Il  viaggio lo condurrà sulla Montagna Sacra e da quì inizierà il suo viaggio interiore, mentre gli eserciti inglesi invadono la sua terra togliendo la libertà agli isolani. Di seguito le illustrazioni tratte dal libro inerenti ai capitoli 7-8-9.

Volle restare solo, lì, sospeso tra la terra e il cielo, immerso nei suoi pensieri. Abbracciava la sua arpa, come uno sposo la sua amata. Forse ringraziava Qualcuno. E poi suonò, ma non si udì alcuna parola.


L’Irlanda stava attraversando un periodo storico alquanto
travagliato e complesso. La dominazione inglese,
poco alla volta, aveva tolto la completa libertà
agli isolani, che da padroni ne erano diventati forestieri. L’Inghilterra
ne aveva fatto un suo dominio. Una colonia...Nel 1603 gli eserciti inviati dalla regina Elisabetta I riuscirono a ottenere il controllo dell'intera isola.

 
 
Da tempo, ormai, viaggiavano senza una meta, non chiedevano più ospitalità presso i nobili dell’isola. Girovagavano da una parte all’altra dell’Irlanda come api in cerca di olimpico nettare, da un fiore all’altro, da un villaggio all’altro, da una contea all’altra. Senza nessuna destinazione. E senza che tutto questo avesse un senso. O almeno così gli sembrava. Ma Phelan non poteva cogliere il tormento interiore del suo Maestro che stava attraversando la sua notte oscura.



L'avventura continua...

Etichette: