Riconoscimenti.

Ho partecipato alla premiazione del concorso letterario (Dis)sensi organizzato da Hermes Academy in collaborazione con l'Associazione Dolce Africa e con il patrocinio della Provincia di Taranto e del Comune di Taranto.

Mi è stato assegnato il Premio della Critica per il libro con questa motivazione:

"Rinascere farfalla, tra nuvole ovattate e profumi di zagare in fiore. Volare ad occhi chiusi, via dal baricentro forzato, prigione e gravità. Annegare nelle sinfonie del silenzio. L'inchiostro traduce in musica le cicatrici storicamente profonde di una nazione in cui mito, leggenda e magia si fondono con la natura incontaminata e la poesia più ancestrale. Tra gioia e mestizia, tra luci ed ombre, tra vuoto e pieno, mente la Terra sussulta e spasima d'amore, l'anima rivendica la propria libertà. Le corde dell'arpa celtica divengono piume leggere, che permettono al novello Icaro di raggiungere la propria libertà, senza fuggire dalla patria amata che, ridotta in schiavitù da popoli invasori, diviene al contempo prigione e locus amoenus."

Etichette: